il network

Mercoledì 21 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Lancia bottiglia contro il portone del Dordoni, denunciato

Un minorenne cremonese è stato visto mentre con altri giovani si trovava davanti alla sede del centro sociale. Nessuna implicazione politica ma gesto vandalico

Lancia bottiglia contro il portone del Dordoni, denunciato

La sede del centro sociale Dordoni

CREMONA - Nei giorni scorsi la Digos della Questura di Cremona ha denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brescia, un ragazzo minorenne, che lunedì 20 febbraio è stato visto lanciare una bottiglia di vetro contro il portone d’ingresso del Centro Sociale Dordoni. L’episodio si è verificato intorno alle ore 20, mentre allo Zini stava per iniziare il match di calcio tra Cremonese e Alessandria. Un equipaggio della Digos, impegnato nell’importante servizio di ordine e sicurezza pubblica predisposto dal questore di Cremona, mentre transitava nel piazzale, dove ha anche sede la sezione provinciale della Croce Rossa, ha notato un gruppo di giovani, tra i quali il ragazzo che è stato tempestivamente identificato e denunciato per il reato di 'Getto di cose pericolose'. Il giovane, residente a Cremona, così come gli altri componenti del gruppo, estraneo alla tifoseria della Cremonese, non ha saputo giustificare il gesto, il quale altro non è che un gesto vandalico non caratterizzato da nessuna connotazione di tipo politico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

01 Marzo 2017

Commenti all'articolo

  • cristian

    2017/02/28 - 14:02

    la prossima volta, prova con una molotov. Oltre a divertirti, fai pure del bene per la comunità! Sbaraini Cristian ( istigazione a delinquere... verso chi delinque )

    Rispondi

    • mario

      2017/02/28 - 15:03

      Eh, no, non confondiamo: le molotov hanno diritto di tirarle solo quelli dei centri sociali....

      Rispondi