il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Agguato ai fidanzatini, due minori denunciati dalla polizia

Con l'accusa di tentata rapina sono stati deferiti alla procura presso il tribunale dei minori un 16enne e un 17enne, entrambi cremonesi

Agguato ai fidanzatini, due minori denunciati dalla polizia

Una pattuglia della polizia di Cremona

CREMONA - Tentata rapina. E' l'accusa con la quale sono stati denunciati alla procura presso il tribunale dei minori un 16enne e un 17enne, entrambi cremonesi, che giovedì 23 febbraio hanno aggredito una coppia di findanzatini, anche loro cremonesi, nel quartiere Zaist. Una 15enne e un 17enne sono stati raggiunti dai due non distante dalla chiesa di san Francesco. Alla ragazza sarebbe stato chiesto di allontanarsi, poi i due avrebbero messo le mani addosso al 17enne per farsi dare sigarette e telefonino. Sarebbe spuntato anche un coltellino. La reazione del ragazzo e di due anziani ha poi fatto allontanare i due ragazzi. Poco dopo c'è stato l'intervento della squadra volante. I poliziotti hanno sentito i due fidanzati, e in breve, individuato i due aggressori. A quel punto tutti in questura, dove c'è stato il riconoscimento. A quel punto è scattata la denuncia dei due minori, entrambi senza precedenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

24 Febbraio 2017

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2017/02/25 - 09:09

    E' il garantismo italiano che genera questi fenomeni . Uno 15 l'altro 17 , ma già coscienti che domani potranno vantarsi dell'impresa con gli amici ,che a loro volta saranno tentati ad emularli .

    Rispondi

  • marco

    2017/02/24 - 15:03

    Cremonesi ????? Mi puzza molto !!!!! Origini ???

    Rispondi

    • gianfranco

      2017/02/24 - 21:09

      purtroppo anche i figli dei cremonesi a volte sono molto carenti di educazione, anzi.

      Rispondi