il network

Martedì 20 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


GRONTARDO

Foto e polemica: la maggioranza 'salva' il vicesindaco

Respinta la richiesta di dimissioni dell'opposizione

Foto e polemica: la maggioranza 'salva' il vicensindaco

Consiglieri di maggioranza e minoranza in aula

GRONTARDO - La maggioranza nel consiglio di lunedì 21 febbraio fa quadrato e conferma piena fiducia al vice sindaco Mattia Stanga, bocciando la mozione dei consiglieri di minoranza Sante Sparacino e Dino Barbieri con la quale si chiedevano le dimissioni del braccio destro del primo cittadino Piera Mairino. Al centro del duro scontro, una foto scattata e postata per poco meno di un’ora sui social in cui Stanga si è fatto ritrarre coricato a terra, sorridente, accanto al simbolo di una carrozzina disegnato in un posto auto riservato a persone diversamente abili. Un dibattito acceso che ha coinvolto tutti i consiglieri, che ha visto la partecipazione di moltissimi cittadini e la presenza anche del sindaco e dell’assessore di Corte de’ Frati Rosolino Azzali e Giuseppe Rossetti e dal primo cittadino di Scandolara Ripa d’Oglio Angiolino Zanini. Ad introdurre l’argomento Sparacino (e ribadite poi da Dino Barbieri) che ha ripercorso le tappe.  Alla minoranza però non sono bastate le spiegazioni e hanno ribadito che quello di Stanga «è stato un comportamento moralmente inaccettabile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

22 Febbraio 2017

Commenti all'articolo

  • angelo

    2017/02/22 - 11:11

    La conferma che siamo italiani. Chi sbaglia rimane!

    Rispondi