il network

Venerdì 21 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Liceo Vida, da lunedì 13 il progetto 'Oltrestudio'

Stretta collaborazione con la cooperativa Borea per promuovere una sensibilizzazione diffusa sul tema della salute mentale

Liceo Vida, da lunedì 13 il progetto 'Oltrestudio'

Alcuni studenti del liceo Vida

CREMONA - L’anno scolastico in corso per il Liceo Vida di via Milano 5 è un anno importante. Prima il lancio del Liceo Sportivo che ha registrato un grande interesse e buone iscrizioni; ora, a partire da lunedì 13 febbraio, il lancio dell’iniziativa “Oltrestudio”, spazio pomeridiano dedicato esclusivamente agli studenti. Il progetto vede una più stretta collaborazione con la cooperativa Borea, gestore a tutti gli effetti. Ai pomeriggi a scuola saranno presenti, infatti, alcuni ragazzi provenienti dal contesto gestito dalla cooperativa, i quali, accompagnati da un educatore, studieranno insieme ai ragazzi del Vida.

Questa iniziativa è pensata sia per promuovere l’incontro di adolescenti provenienti da diverse realtà, sia per favorire una sensibilizzazione diffusa al tema della salute mentale. Per questo motivo – ed è la novità più rilevante - ci sarà una nuova figura di riferimento per il progetto, la professoressa Maria Chira Pelosi. Sarà lei a garantire presenza costante a scuola per cinque giorni alla settimana in una fascia oraria che inizia con la possibilità del pranzo alla mensa del Seminario (nei due turni, 12.45 e 13,45) fino alla conclusione del pomeriggio, alle ore 17.30. La bellezza di “Oltrestudio” è l’essere pensato e aperto anche a studenti provenienti dalle scuole superiori della città.

Oltre allo spazio dedicato allo studio individuale, saranno attivate attività extracurricolari rivolte agli studenti del Vida, a studenti provenienti da altre scuole e ai ragazzi di Borea al fine di arricchire il percorso formativo ed educativo degli studenti favorendo occasioni di condivisione e crescita di tutti i ragazzi presenti, attraverso l’aiuto e il sostengo reciproco nello studio e l’instaurarsi di legami. Di amicizia e collaborazione. Proprio per questo motivo il progetto è pensato per abilitare uno spazio di studio peer to peer dove, oltre ai docenti e ai volontari qualificati, saranno presenti anche alunni liceali del Vida che si metteranno a servizio dei più giovani e dei ragazzi di Borea che frequenteranno la proposta. Contemporaneamente, ciò permette a tali ragazzi di svolgere l’attività di alternanza scuola lavoro impegnandosi in un’attività affine al loro percorso di studio.

Per partecipare allo spazio studio pomeridiano è semplice: serve iscriversi compilando un modulo reperibile on line sul sito www.liceovida.org/new/oltrestudio per accedere ad ogni proposta. Per maggiori informazioni sulla calendarizzazione delle attività e sulle modalità di iscrizione consultare il sito della scuola (oppure Maria Chiara Pelosi, cell. 3884529108, oltrestudio@cooperativaborea.it). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Febbraio 2017