il network

Sabato 22 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA E PROVINCIA

Smog, 11 giorni consecutivi di superamento dei limiti

Continueranno anche nei prossimi giorni le limitazioni previste dal Protocollo sperimentale della Regione a tutela dell'aria

Smog, 11 giorni consecutivi di superamento dei limiti

CREMONA - Continueranno anche nei prossimi giorni le limitazioni previste dal Protocollo sperimentale della Regione a tutela dell'aria. Venerdì 27 gennaio il valore di concentrazione di PM 10 registrato è stato di 79,4 (valore medio riferito alle ultime 24 ore nelle stazioni di Cremona-Fatebenefratelli, Cremona-Cadorna, Spinadesco, Crema e Soresina).

Ad oggi sono 11 i giorni consecutivi di superamento del 1° livello, di cui quattro sopra anche al 2° livello (70 microgrammi/m3). Proseguono quindi le limitazioni del traffico e gli altri provvedimenti previsti dal Protocollo sottoscritto in Regione con l'ANCI per la riduzione dell'inquinamento. Tra le varie azioni sono comprese l'estensione delle limitazioni all’utilizzo dei veicoli Euro 0 benzina e Euro 0, 1 e 2 diesel (come da limitazioni vigenti) alle giornate di sabato, domenica e ai giorni festivi dalle 7.30 alle 19.30, nonché il divieto di circolazione agli autoveicoli diesel Euro 3 non dotati di sistemi di riduzione della massa di particolato allo scarico nelle seguenti fasce orarie: autoveicoli per il trasporto persone dalle ore 9,00 alle 17,00, quelli per il trasporto cose dalle 7,30 alle 9,30; la riduzione di 1 grado centigrado del valore massimo delle temperature dell’aria nelle unità immobiliari e nei locali interni di esercizi commerciali passando da 20°C a 19°C con tolleranza di 2°C, il divieto di utilizzo di camini e stufe (se non sono l'unico mezzo di riscaldamento) e di effettuare combustioni all'aperto. Per non contribuire ad immettere ulteriori polveri nell'aria la raccomandazione che viene fatta in queste ore è di non utilizzare la propria auto, ma di preferire i mezzi pubblici e le biciclette.

Il Comune di Cremona continua nella sua azione di controllo sul rispetto dell'ordinanza da parte della Polizia Locale e sulla verifica degli impianti termici. L'informativa delle limitazione della circolazione, oltre che sul sito del Comune di Cremona, è data direttamente sulle strade cittadine con con appositi cartelli posizionati in venti punti strategici della città, per ricordare agli automobilisti le restrizioni in vigore.

Il Bollettino regionale sugli inquinanti emesso da ARPA Lombardia prevede che da oggi (sabato) la tendenza a condizioni generalmente favorevoli all'accumulo degli inquinanti fino alla giornata di martedì. Pertanto anche nei prossimi giorni rimarranno in vigore le limitazioni previste dal Protocollo regionale in quanto solamente dopo due giorni consecutivi sotto il limite dei 50 microgrammi/metro cubo di PM10 vengono sospese le azioni aggiuntive.

28 Gennaio 2017