il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASSA PIACENTINA

Castelvetro, schianto al passaggio a livello: 'E' stata colpa del camionista'

Chiuse le indagini sull'incidente del 22 novembre 2016

Castelvetro, schianto al passaggio a livello: 'E' stata colpa del camionista'

CASTELVETRO/VILLANOVA - L’incidente del 22 novembre 2016 al passaggio a livello di San Giuliano «è da attribuire in via esclusiva alla responsabilità dell’autista del mezzo pesante, per condotta negligente e in violazione al Codice della strada». Lo ha affermato l’assessore regionale emiliano Raffaele Donini, rispondendo così alle interrogazioni (presentate da Matteo Rancan, Galeazzo Bignami, Fabio Rainieri) sulla sicurezza della tratta Cremona-Fidenza, in seguito al drammatico scontro camion-treno. Ad indagini concluse, Donini ha ricostruito: «L’autista è passato con luce rossa già accesa rimanendo bloccato tra le sbarre che si abbassano circa 10 secondi dopo il semaforo e infine, nonostante i richiami degli automobilisti fermi, non ha tentato di liberare il passaggio a livello forzando le barriere, che oppongono una minima resistenza all’urto proprio per permettere tale manovra d’emergenza».

Intanto, come già riferito, l’autotrasportatore romeno coinvolto nello schianto è stato dichiarato fuori pericolo. Ancora da valutare le eventuali conseguenze permanenti sulla salute ma l’uomo, che non ricorda l’accaduto, ha già avuto modo di parlare con le forze dell’ordine e dal letto d’ospedale di Cremona ha ringraziato tutti i soccorritori intervenuti nel momento dell’incidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

25 Gennaio 2017

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2017/01/26 - 09:09

    Ma nemmeno le più elementari quanto importantissime norme di sicurezza riescono a rispettare sti romeni . Tutti i giorni ne combinano una , anche quando non delinquono . E sono comunitari : bella Europa !

    Rispondi