il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Camera di Commercio, via libera all'unione con Mantova

Il consiglio generale dell'ente ha votato a larghissima maggioranza (con la sola e pesante astensione dell'Associazione Industriali) l'aggregazione

Cremona con Mantova'matrimonio' con polemiche

Il palazzo della Camera di commercio di Cremona

CREMONA - Al termine di una riunione fiume, questa mattina, 25 gennaio, il consiglio generale della Camera di Commercio ha votato a larghissima maggioranza (con la sola e pesante astensione dell'Associazione Industriali) l'aggregazione con l'ente di Mantova. Nonostante l'interesse ampiamente condiviso per una base territoriale più ampia, che accogliesse quindi la domanda di partecipazione rilanciata con forza nelle scorse settimane da Pavia, si è dovuto prendere atto del veto al momento insuperabile espresso dai virgiliani, indisponibili ad un'alleanza a tre. La nuova Camera debutterà entro fine anno, la sede centrale sarà a Mantova - ma le sedi di Cremona e Crema non sono a rischio - e non ci saranno ripercussioni di natura occupazionale. La presidenza andrà all'attuale leader cremonese e regionale, Gian Domenico Auricchio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

25 Gennaio 2017