il network

Venerdì 21 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Un anno di Daspo per un tifoso grigiorosso

Il 19enne responsabile dell'accensione e del lancio di un “petardo di grosse dimensioni” durante le fasi iniziali dell’incontro Como-Cremonese del 20 novembre 2016

Un anno di Daspo per un tifoso grigiorosso

Lo stadio di Como

CREMONA - La polizia ha notificato ad un giovane tifoso della Cremonese un provvedimento di divieto di accesso a manifestazioni sportive per il periodo di un anno emesso dal Questore di Como. Il 19enne identificato dalla Digos di Cremona al termine di rapide indagini, si è reso responsabile dell’accensione e del lancio di un “petardo di grosse dimensioni” durante le fasi iniziali dell’incontro Como-Cremonese del 20 novembre 2016. In quel frangente, i tifosi, subito dopo essere entrati sugli spalti dello stadio, accesero alcuni fumogeni e tra questi anche un petardo di grosse dimensioni che nell’esplosione causò il ferimento di altri quattro sostenitori cremonesi. Per una pura fatalità non ci furono ben più gravi conseguenze, anche se per due di loro si resero necessarie le successive cure dei medici del pronto soccorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

24 Gennaio 2017