il network

Domenica 18 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


GADESCO PIEVE DELMONA

Manomettono un videopoker, bloccati due romeni

La macchinetta continuava ad erogare vincite, fermati dai carabinieri con due attrezzi utilizzati per manipolare il dispositivo e 470 euro

Manomettono un videopoker, bloccati due romeni

VESCOVATO - Avevano manomesso un videopoker, mandandolo in tilt al fine che erogasse continuamente una vincita. Due romeni di 35 anni, senza fissa dimora, sono stati bloccati dai carabinieri di vescovato.

Tutto risale al pomeriggio di sabato 21 gennaio, teatro della vicenda il bar Garden di Gadesco Pieve Delmona. I due malviventi entrano nel locale e si concentrano su una macchinetta. Un atteggiamento che insospettisce il titolare, memore del fatto che i due erano già entrati nel bar. L'uomo contatta i carabinieri che, una volta giunti sul posto, trovano i 35enni intenti ad armeggiare sul dispositivo. Bloccati gli stranieri, i militari trovano due attrezzi di ferro, dotati di una punta uncinata, utilizzati per mandare in tilt la macchinetta agendo sui pulsanti di erogazione della vincita. Addosso a uno dei due romeni, inoltre, i carabinieri trovano anche 470 euro erogati dal videopoker manomesso.

Il procedimento a carico dei due soggetti sarà valutato dalla procura di Brescia, competente per tali reati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

23 Gennaio 2017

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2017/01/24 - 08:08

    Due romeni senza fissa dimora . INCREDIBILE ! Chissà cosa succederà dopo la valutazione della procura .

    Rispondi