il network

Venerdì 21 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


VESCOVATO

Un 39enne morto in casa

Non rispondeva al telefono da un giorno, indagano i carabinieri: la causa della morte sarebbe da attribuire ad una caduta

Colluttazione con i carabinieri, arrestato uno straniero

I carabinieri sotto la casa del 39enne

VESCOVATO - Non rispondeva al telefono da un giorno, il fratello si è allarmato, ha raggiunto il balcone e ha visto sangue in casa. I carabinieri, contattati dall'uomo, hanno infine scoperto il cadavere.

Si indaga sulla morte di un 39enne di origine indiana, trovato senza vita nel tardo pomeriggio di domenica 15 gennaio. Gli uomini dell'arma non scartano alcuna ipotesi, anche se una lesione trovata sul capo del 39enne lascerebbe supporre che il decesso sia avvenuto per una tragica fatalità. Una caduta, per esempio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Gennaio 2017