il network

Venerdì 21 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

'Nuove' Colonie Padane, restyling avanti tutta

Maxi impalcatura, messa in sicurezza e lavori in corso: sta avanzando la riqualificazione finanziata dalla Fondazione Arvedi Buschini

Colonie Padane, restyling avanti tutta

I lavori in corso alle Colonie Padane

CREMONA - Incassato a metà ottobre l’ultimo indispensabile via libera dalla Soprintendenza - l’autorizzazione di carattere monumentale-artistica, la più attesa e importante -, ormai ultimate la pulizia degli interni con la rimozione delle parti eliminabili - a partire dalle pareti in cartongesso e dai serramenti - e la messa in sicurezza delle strutture più alte, stanno entrando nel vivo i lavori di riqualificazione delle Colonie Padane. Anzi: sono già avanzati. E lo dimostra, più ancora della presenza di camion e operai sia lunedì 2 gennaio che a Capodanno, l’impalcatura che già svetta dal corpo centrale della struttura. Destinata a rinascere entro primavera, massimo inizio estate, seguendo le linee guida dell’ambizioso progetto, ispirato a modernissimi criteri di restyling, che finanziato dalla Fondazione Arvedi Buschini trasformerà l’edificio in riva al Po, ai tempi di Roberto Farinacci sede estiva delle colonie elioterapiche per l’infanzia, in un nuovo gioiello sul Grande Fiume.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

02 Gennaio 2017