il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Capodanno, si festeggia in musica: ristoranti tutti esauriti

In piazza Stradivari si aspetta il 2017 con i dj

Capodanno, si festeggia in musica: ristoranti tutti esauriti

CREMONA - In piazza Stradivari si passerà, questa notte, dal 2016 al 2017. Tradizione rispettata, sorprese, attesa una grande folla. E nei giorni dell’allarme terrorismo, sicurezza assicurata da tutte le forze di polizia, mobilitate nella sorveglianza e in un monitoraggio anche di intelligence.

Sul palco, a partire dalle 22 e sino a poco prima delle 24, performance del dj Andrea Alquati, 23enne cremonese: si potrà ascoltare musica leggera contemporanea di intrattenimento adatta ad un pubblico giovane, ma non solo. La serata, condotta da Federica Bandirali, proseguirà con il brindisi di mezzanotte alla presenza del sindaco Gianluca Galimberti, dell’assessore Barbara Manfredini e del consigliere comunale Santo Canale. A seguire, fino all’una e mezza, la house music di Davide Monteverdi, in arte Deejay Dave, che, dopo avere iniziato un’attività come promoter e pr, si è convertito al verbo del djing, conquistando un pubblico sempre più numeroso. Una notte quindi da vivere all’insegna del divertimento, ma senza eccessi.

Festa anche nei ristoranti cittadini che, stando alle massicce prenotazioni fatte ieri e a quelle che arriveranno in queste ore, registrano il tutto esaurito per l’abbondante e beneaugurale abbuffata di San Silvestro. Anche in questo caso con una novità e cioè le cene alla carta, nel senso che i commensali scelgono il menù, le bevande e ovviamente i prezzi sono adeguati. E’ quello che succederà, ad esempio, al ristorante Dordoni di via del Sale (patron Paco Magri), ed anche all’Osteria degli Archi di corso XX Settembre, dove tuttavia tra i piatti forti, oltre alla quaglia arrosto con chiodini, non mancheranno i ‘butòn de paiàss’, che tra l’altro pare portino fortuna. Tuttavia il patron Manolo Mosconi, con il direttore di sala Renzo Rotini e il secondo in cucina Jacob Begrich annunciano novità per il 2017. Ovviamente da scoprire. Non scopre tutte le sue carte invece Fabio Cerri, titolare del noto ristorante di piazza Giovanni XXIII: infatti proporrà, secondo voci che filtrano dalla cucina, un risotto con il pistacchio, accanto ai sempre graditi marubini e ai bolliti. L’Osteria La Bissola non deluderà le attese di chi si metterà a tavola in questa suggestiva strada della vecchia Cremona: Claudio Chiodelli ha pronto un menù che prevede tra i primi tortelli alla zucca saltati al burro e salvia, marubini in brodo di manzo e gallina, riso ‘venere’ su vellutata di gamberi e salmone, gnocchetti di patata ai calamari; tra i secondi tagliata di black angus con rucola e grana, brasato di manzo al nebbiolo con polenta, filetto d’orata alla ‘parmigiana’ con sformatino alle melanzane e provola, dessert sfiziosi come la coppa stregata, il semifreddo al torrone Bissola, la torta paradiso con crema e mascarpone. E dopo il brindisi all’anno nuovo, cotechino e lenticchie per tutti.

New Year 2017 è il nome della serata che, a partire dalle 23, accoglierà il pubblico cremonese (e non solo) alla discoteca Centrale del Latte per dare il via ai festeggiamenti di fine anno, che proseguiranno tutta la notte, fino alle 5 del mattino. In consolle Giorgio G DJ e Fabio Santini DJ, accompagnati dalla voce di Bee Voice. E non mancheranno le sorprese: l’evento sarà indiretta per tutta la notte su Ngr Web Radio. Organizzazione di Santo Canale e Luciano Zanchi, che hanno in serbo una intensa programmazione per tutto il 2017. Stasera, intanto, il ‘benvenuto’.

31 Dicembre 2016