il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Ruba abbigliamento per bambini in tre negozi del centro, arrestata 43enne

La donna, romena e senza fissa dimora, è stata processata e condannata

Tenta di uccidere il vicino, arrestato marocchino

CREMONA - Ruba abbigliamento per bambini in tre negozi del centro. Una romena di 43 anni senza fissa dimora è stata arrestata dai carabinieri in flagranza di reato. Nella mattinata di venerdì 30 dicembre è stata giudicata con rito direttissimo e condannata a dieci mesi di reclusione con pena sospesa nonché 300 euro di multa.

La donna, nel pomeriggio di mercoledì 28 dicembre, era entrata da Idexe e Tezenis  in corso Campi, poi da Zara in corso Cavour. In tutti e tre i negozi, la 43enne era riuscita a rubare capi d'abbigliamento per bambini (del valore di circa 600 euro) strappando le placche antitacheggio. Nell'ultimo furto, però, le commesse hanno notato i movimenti sospetti della donna e hanno allertato i carabinieri. I militari hanno bloccato la donna e ricostruito i due precedenti furti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

30 Dicembre 2016

Commenti all'articolo

  • Andrea

    2016/12/30 - 22:10

    Si, condannata a rubare ancora.....paese di merda.

    Rispondi

  • NICOLA

    2016/12/30 - 17:05

    Buon anu a questu insulsu paeselu e a l'idiozia de suo populu che ha quelu che volutamente se merita e che continua ad acetare.

    Rispondi

  • Antonio

    2016/12/30 - 16:04

    L'ennesima risorsa....

    Rispondi

  • vittorio

    2016/12/30 - 15:03

    Immagino la preoccupazione della signora romena e senza fissa dimora in merito alla severità della condanna ! Da quando in Italia non si va più in galera per reati inferiori a 5 anni , è nata una nuova forma di turismo ( a scopo delinquenziale ) proveniente dall' est .

    Rispondi