il network

Mercoledì 26 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Mensa scolastica meno cara, da gennaio tariffe giù di 30 centesimi

Grazie alla nuova cucina che dà la possibilità di confezionare pranzi anche per ditte esterne

Mensa scolastica meno cara, da gennaio tariffe giù di 30 centesimi

L'inaugurazione delle nuove cucine

CASTELLEONE - Ottima notizia per centinaia di famiglie. Alla ripresa delle scuole, la mensa scolastica dei loro figli costerà meno. Il Comune è infatti riuscito a decurtare di trenta centesimi la tariffa della refezione scolastica (4,20 euro anziché 4,50). La riduzione si applica solo per il primo figlio, e non per eventuali fratelli, ma a fine anno genererà comunque il risparmio, calcolabile in circa 6,50 euro al mese per ogni nucleo familiare.

A beneficiare del provvedimento, inserito dall’assessore all’Istruzione Orsola Edallo nel Piano diritto allo studio approvato nell’ultimo consiglio comunale, saranno gli alunni di entrambi gli istituti castelleonesi, ‘Sentati’ e ‘Canossa’, i cui pranzi vengono preparati dalla stessa cucina, quella inaugurata la scorsa estate all’interno delle elementari di via Beccadello, grazie alla riqualificazione di alcune aule. E proprio i nuovi spazi hanno giocato un ruolo determinante ai fini della decurtazione: «Grazie alla capienza della cucina — spiega Edallo — abbiamo autorizzato la Sodexo, ditta vincitrice della gara d’appalto, a confezionare i pasti anche per altre aziende del territorio, a fronte di un compenso che ci ha permesso di abbassare le tariffe».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

29 Dicembre 2016