il network

Martedì 25 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

'Il Grande Fiume è patrimonio di tutti'

La richiesta della giunta all'Unesco

'Il Grande Fiume è patrimonio di tutti'

Cremona vista dalla sponda del Po

CREMONA - Azioni per valorizzazione il Grande Fiume. Nella seduta di mercoledì 28 dicembre, la giunta, su proposta dell’assessore Andrea Virgilio, ha approvato il ‘Protocollo d’intesa finalizzato al raggiungimento del riconoscimento MAB Unesco del territorio del Medio Po’. «Le aree del medio Po sono caratterizzate da ricchezze ambientali, storiche, architettoniche e di produzioni agroalimentari di pregio – dice Virgilio –. Aderendo a questo protocollo per ottenere il riconoscimento dell'Unesco, proseguiamo nelle molte iniziative già messe in campo per rilanciare quel patrimonio prezioso che è il nostro fiume». I passaggi necessari a formalizzare la candidatura ufficiale alla rappresentanza UNESCO in Italia devono essere completati entro il settembre 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

28 Dicembre 2016