il network

Sabato 22 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO / DELLO

Bruciata dal marito, l'accusa chiede 15 anni

La 27enne di origini indiane 'punita' perché vestiva all'occidentale

Bruciata dal marito, l'accusa chiede 15 anni

SONCINO/DELLO - La procura sceglie di non fare sconti ad Ajib Singh, l’indiano 40enne che l’anno scorso ha dato fuoco alla moglie Parvhinder Kaur, colpevole di essere ‘troppo occidentale’: il pubblico ministero Roberta Panico ha chiesto per l’uomo, che ha scelto la formula del rito abbreviato, 15 anni di reclusione a Canton Mombello. La ragazza 27enne, conosciuta da tutti come ‘Pinky’ (residente a Dello e di origini soncinesi), dopo un lungo ricovero al ‘grandi ustionati’ di Genova, è tornata a condurre una vita normale, pur conservando sul corpo i segni indelebili dell’aggressione. La difesa di Singh ha chiesto di derubricare il reato da ‘tentato omicidio’ a ‘lesioni’. La sentenza sarà emessa il 31 gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Dicembre 2016