il network

Sabato 17 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Defibrillatori negli impianti comunali, posa in fase di ultimazione

Accordo tra Comune società sportive

Defibrillatori negli impianti comunali, posa in fase di ultimazione

Un defibrillatore

CREMONA - E' in dirittura d'arrivo il piano della posa di defibrillatori nelle strutture sportive comunali. Questo è frutto di un accordo siglato dal Comune di Cremona con le società che gestiscono i diversi impianti che, in questo modo, risultano adeguati alla normativa vigente. Il Comune ha riconosciuto un contributo per l'acquisto degli strumenti più che mai indispensabili nel mondo dello sport all'A.S.D. Dinamo Zaist per le palestre Manzoni e Zaist e il campo di calcio di Villa Angiolina, all'A.S.D. Cremona Sportiva Atletica Arvedi per il Campo Scuola, all'Associazione Polisportiva Dilettantistica Corona per le palestre Virgilio e Monteverdi, il Basket Pool Cremona per la Palestra Spettacolo (con Accademia Boxe e Saigo Judo) e la Palestra Barbieri, al C.S.I. – Comitato Provinciale di Cremona per il campo da calcio e la palestra di S. Felice, all'U.S. Esperia Volley 1961 A.S.D per la palestra Boschetto e all'Accademia d’Armi Di Dio Emma A.S.D per la palestra all'ex Foro Boario.

Inoltre il Comune ha dato un acconto (il saldo nel 2017) alla Dinamo Zaist per la palestra Aselli/ex Campi e Istituto Torriani, alla FIPAV per le palestre Bianca Maria Visconti (Villetta), Anna Frank e Cambonino, alla Polisportiva Oratorio S. Ilario per la Palestra Bissolati, al C.S.I. per la Palestra Campi (via Gioconda), all'Artistica Gymnica Cremona per la Palestra Trento Trieste, alla Cremona Sportiva Atletica Arvedi per la palestra Mazzolari, alla Torrazzo Victor per il Campo di Calcio Cambonino, alla Cadash Viscontea per i campi di calcio Viscontea e il Lancetti, alla Marini Calcio per il campo di calcio S. Quirico, all'Associazione Polisportiva Dilettantistica Corona per il campo di calcio Po 1.

Sono già dotati di defibrillatori, in quanto vi hanno provveduto le società che li hanno in concessione, attraverso donazioni o altre formule, i seguenti impianti: campo di calcio Maristella, campo di Calcio Cascinetto, PalaRadi, Palestra Anguissola, Piscina Comunale, Stadio Zini, Palestra di Cavatigozzi. Sono in fase di definizione le situazioni relative al Bocciodromo e Campo di Calcio Po 2.

Alle società che hanno anticipato l'acquisto dell'attrezzatura, il Comune ha contribuito divenendone proprietario e stipulando con le Società un accordo in base al quale è il gestore della struttura il responsabile della manutenzione degli apparecchi, che rimangono comunque a disposizione di tutti gli utilizzatori dell'impianto. Ogni singola Società che utilizza la struttura dovrà avere la presenza di una persona abilitata all'utilizzo comunicando il nominativo al Comune.

“'La collaborazione con le società non si limita ai defibrillatori – è il commento dell'assessore allo Sport Mauro Platè - Abbiamo concesso contributi anche tenendo conto di interventi per il miglioramento degli impianti effettuati dalle varie Associazioni, che hanno sottoscritto con il Comune convenzioni di concessione in uso, quale riconoscimento alle società che in tali impianti praticano molteplici discipline sportive. Prosegue in tal modo una sinergia importante a favore dell'attività sportiva che è anche integrazione e coesione sociale".

17 Dicembre 2016