il network

Mercoledì 26 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA - POZZAGLIO

Colpo in villa, presi i ladri

Il furto nell'abitazione dei gestori del ristorante Tramvai e della sala giochi Admiral di piazza Roma

Colpo in villa, presi i ladri

CREMONA / POZZAGLIO - Arrestati due ladri protagonisti di un colpo nella villa dei titolari - marito e moglie - del ristorante Tramvai e della sala giochi Admiral di piazza Roma. Entrambi, per altro, già vittime di rapine nei rispettivi esercizi. In manette sono finiti due albanesi, residenti a Cremona, di 26 anni (con precedenti di polizia) e 20 anni (incensurato). E' caccia ad un terzo uomo che non è stato individuato.

La vicenda prende il via il 29 settembre. I malviventi marcano stretto le due attività commerciali, il ristorante sulla tangenziale e la sala giochi del centro cittadino, per assicurarsi che i due titolari siano al lavoro. Una volta certi della loro presenza, gli stranieri si dirigono a Pozzaglio e, dopo aver forzato la porta di ingresso della villa dei coniugi, si introducono nella abitazione e fanno razzia. Il bottino, stimato intorno ai 3.000 euro, conta denaro contante, oggetti preziosi e elettronici.

La moglie, però, rientra casa prima del previsto, nota una macchina parcheggiata in modo sospetto e subito dopo una persona che scavalca la siepe. La donna contatta immediatamente il marito che si precipita a casa. Mentre sta guidando in via Brescia incrocia l'auto dei malviventi (la moglie aveva preso nota del modello) e riesce a leggere il numero di targa.

I coniugi sporgono denuncia e i carabinieri, dopo una serie di verifiche e dati incrociati, individuano i due albanesi e li arrestano per furto aggravato. Le indagini proseguono per prendere il terzo complice non ancora identificato

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

17 Dicembre 2016

Commenti all'articolo

  • NICOLA

    2016/12/17 - 16:04

    Plotone di esecuzione....o solita toga rossa??? Buona la seconda!!!

    Rispondi

  • Corrado

    2016/12/17 - 16:04

    Strano......albanesi.....mah!

    Rispondi

  • vittorio

    2016/12/17 - 15:03

    Immagino la preoccupazione dei due albanesi .

    Rispondi