il network

Sabato 17 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Lancia dose di cocaina dal finestrino, arrestato 21enne

Il giovane è finito nei guai per coltivazione e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

Truffa del finto incidente, l'allerta dei carabinieri

Un mezzo dei carabinieri

CREMONA - I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Cremona, al termine di accertamenti, nel pomeriggio di martedì 6 dicembre hanno tratto in arresto in flagranza del reato di coltivazione e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio G.G. di anni 21 residente in città e già gravato da diversi precedenti di polizia.

Verso le ore 15.30 una pattuglia del Nucleo Radiomobile in servizio preventivo, in via N. Sauro affiancava ad un semaforo il giovane alla guida di una Lancia Y e questi, pensando di farla franca e che la presenza degli uomini dell’Arma fosse per lui, lanciava dal finestrino dell’auto un involucro che, dopo essere stato recuperato risultava contenere una dose di “cocaina”. La perquisizione a casa del giovane faceva emergere la presenza di un impianto artigianale per la crescita di piante di marijuana: 5 piante in fase di crescita e mezzo etto della stessa sostanza nonché 20 grammi di “hashish” confezionata in dosi e relativo materiale di confezionamento e bilancia di precisione. Sulla base di tali elementi il giovane è stato tratto in arresto e nella mattinata di mercoledì 7 dicembre si è svolta udienza di convalida con richiesta dei termini a difesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Dicembre 2016