il network

Martedì 25 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Bullismo, sono in aumento le richieste di aiuto e sostegno

In 350 studenti hanno usufruito degli sportelli nelle scuole, le iniziative hanno coinvolto 400 genitori e circa 80 docenti

Il bullismo dilaga anche in città. Un convegno per capire cosa fare

CREMONA - Bullismo in continua crescita. Questo almeno dicono i dati che documentano l’attività promossa dall’associazione Criaf. «Sono stati in tutto 350 ragazzi che nel passato anno scolastico si sono rivolti agli sportelli scolastici; dati che si stanno confermando con un notevole aumento anche quest’anno. In 250 hanno partecipato al percorso Relazioniamoci — continua Paola Cattenati, responsabile del Criaf —, sono stati invece 400 i genitori che hanno partecipato ai dieci incontri riuniti non a caso sotto la dicitura: Scuola genitori. Mentre un’ottantina di docenti ha partecipato al progetto pilota: Insieme contro disagio e bullismo». Sono questi alcuni dei dati che danno conto di un fenomeno presente nelle scuole e in diversi contesti educativi, un problema relazionale che interessa anche contesti sportivi.Non meno inquietante è lo scenario legato ai new media e ai social.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

05 Dicembre 2016