il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Emergenza migranti, il flusso è senza sosta

Meno della metà dei Comuni accoglie. Sabato 26 sono arrivati 11 profughi e nei prossimi giorni è previsto l'arrivo di altri 30 richiedenti asilo

Emergenza migranti, il flusso è senza sosta

CREMONA - Il fonogramma del ministero è arrivato in prefettura martedì 29 in mattinata: comunica ai rappresentanti locali del governo di organizzare l’ospitalità per non meno di trenta migranti, che saranno destinati al territorio entro le prossime 24, massimo 48 ore. Contingente consistente, quello che dalle coste del Mediterraneo raggiungerà Cremona dopo il consueto passaggio dal centro di smistamento di Bresso. E il problema, al solito, è che le soluzioni abitative, almeno per il momento, non ci sono. Anche perché il gruppo atteso si aggiungerà agli 11 profughi accolti sabato 26 novembre: due famiglie di tre persone ciascuna e cinque giovani che hanno trovato posto in provincia. Risultato: poco meno di cinquanta immigrati da sistemare in tre, quattro giorni. E i posti disponibili nelle strutture attrezzate, al momento, sono 15. Attualmente, fra Cremona e provincia, sono complessivamente presenti 1411 profughi. Ma stanno in 56 dei 115 Comuni del Cremonese. Come dire che meno della metà delle Municipalità assicura disponibilità e che di riflesso, volendo guardare alla permanente criticità in un’ottica positiva, ci sono ancora oltre cinquanta realtà potenzialmente in grado di offrire un aiuto. Serve la volontà, però. E non è sempre semplice da trovare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

29 Novembre 2016

Commenti all'articolo

  • Antonio

    2016/11/30 - 10:10

    Ma basta....!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000