il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Giustizia: "Da barellieri della Croce Rossa a cancellieri"

Picchetto e volantinaggio dei lavoratori giudiziari

Giustizia: "Per tappare i buchi inviano anche i barellieri"

Vera Catania, Luigi Rinadi, Mauro Cardinale e Ioana Mazzini

CREMONA - Da barellieri della Croce Rossa a cancellieri. Per ‘tappare i buchi’ in organico, il ministro della Funzione pubblica, in accordo con il dicastero della Giustizia, nei tribunali ha mandato, da altri enti, lavoratori «senza preparazione giuridica». E’ successo anche Cremona. E adesso i sindacati protestano. Hanno scioperato venerdì 25 per rivendicare, tra gli altri, «una legittima e strameritata riqualificazione professionale». Mauro Cardinale, Vera Catania, Ioana Mazzini dell’Usb, e Luigi Rinaldi della Cisl (tutte le sigle sindacali hanno condiviso le ragioni dello sciopero indetto dall’Usb) davanti al tribunale hanno distribuito volantini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

25 Novembre 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000