il network

Lunedì 12 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Ciclabile per Cavatigozzi, verso la gara del secondo lotto

In una giunta straordinaria è stato dato il via libera al progetto definitivo. La spesa complessiva prevista è di 548.545 euro

Ciclabile per Cavatigozzi, verso la gara del secondo lotto

I lavori sul primo tratto della ciclabile

CREMONA - Dopo le variazioni di bilancio approvate lunedì 21 novembre in Consiglio comunale, l'Amministrazione accelera il completamento della pista ciclabile verso Cavatigozzi. Con una giunta straordinaria è stato dato il via libera al progetto definitivo del secondo lotto della pista ciclabile Cremona Cavatigozzi (lunghezza complessiva 1600 metri). Tale realizzazione consentirà nei prossimi mesi di completare il progetto generale di collegamento della frazione Cavatigozzi al capoluogo. L'intervento ha inizio da via Picenengo, punto di arrivo del primo lotto (860 metri), e prosegue verso ovest mantenendosi a nord della via Milano per terminare alla palestra di Cavatigozzi. Le caratteristiche funzionali dell'opera consistono nella creazione di una pista ciclo pedonale larga 3 metri, in sede separata, con pavimentazione in asfalto e banchine laterali dove verrà posata l'infrastruttura relativa all'impianto di illuminazione pubblica. Nelle parti di ciclabile più vicine alla sede stradale è prevista l'installazione di barriera stradale in acciaio a tutela del traffico ciclabile. Per migliorare l'inserimento ambientale della ciclabile, è prevista la realizzazione di un filare di essenze arbustive da collocare nell'area verde interclusa tra la ciclabile e la via Milano. Il progetto si inserisce nell'ambito della realizzazione del corridoio ecologico comunale indicato nel Piano di Governo del Territorio. La spesa complessiva prevista è di 548.545,00 euro. “Stiamo rispettando gli impegni presi – dichiara l'Amministrazione – i lavori del primo tratto della pista ciclabile Cremona – Cavatigozzi sono in fase di ultimazione, le asfaltature sono già state realizzate e in questi giorni si sta procedendo con la posa della segnaletica. Oggi, con l'approvazione del progetto definitivo del secondo tratto, tra via Picenengo e via Grassi, ci avviamo verso la gara per il secondo lotto e diamo ulteriore concretezza ad una richiesta di residenti a Cavatigozzi che attendono da diversi anni quest'opera”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

24 Novembre 2016

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2016/11/24 - 15:03

    Avete fatto la descrizione di un opera FARAONICA , ma resta una semplice CICLABILE da 1600 MT. Solitamente si tratta di lavorazioni accessorie , realizzate a completamento di opere ( strade importanti ). In merito ai costi del lavoretto sono state date da questo giornale notizie molto diverse da quella dell'articolo.

    Rispondi