il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Maltempo, il Po osservato speciale

Crescita di quasi tre metri nelle ultime 48 ore, affluenti gonfi e allerta Aipo

Maltempo, il Po osservato speciale

Il Po nei pressi del ponte di Cremona

CREMONA - Alla Becca, mercoledì 22 novembre, cresceva di 50 centimetri l’ora; e a Cremona, nel tardo pomeriggio, al ritmo di 20, 25 centimetri: con il maltempo alle spalle e il maltempo in arrivo, e con gli affluenti del Piemonte già gonfi abbastanza da lasciar immaginare un incremento mediamente ancor più elevato nelle prossime ore, torna ad essere ‘osservato speciale’ il Po che, per il momento, a Cremona si mostra comunque non ancora minaccioso nel suo essere però già punteggiato da ramaglie e ‘tormentato’ da schiuma. Sta di fatto, però, che nelle ultime 48 ore il livello del Grande Fiume, alla stazione di rilevamento Aipo sotto il ponte, è aumentato di quasi tre metri, passando dai sei metri e 62 centimetri sotto lo zero idrometrico di lunedì ai meno tre metri e 96 centimetri di mercoledì sera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

24 Novembre 2016