il network

Mercoledì 26 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SORESINA

Ladri in tabaccheria, azione lampo e bottino pesante

Secondo furto alla rivendita Corbani, i due malviventi sono passati forzando la stessa inferriata già divelta sei mesi fa e poi rinforzata. Ripresi dalle videocamere di sicurezza

Ladri in tabaccheria, azione lampo e bottino pesante

L'ingresso della tabaccheria Corbani

SORESINA - Mai un furto in quarant'anni e poi due negli ultimi sei mesi. Identici e pesanti. Nella notte tra lunedì 21 e martedì 22 novembre nuovo assalto alla tabaccheria Corbani. E anche stavolta, bottino ingente. I titolari devono ancora quantificarlo nei dettagli, ma da quel che si è appreso sono centinaia le stecche di sigarette rubate. Come nell’unico precedente, datato maggio di quest’anno, i ladri hanno colpito di notte. Razzia in meno di 3 minuti. Alle 3.30 in punto, ora in cui il sistema d’allarme è entrato in funzione per segnalare l'intrusione nei locali. In tre minuti (cronometrati), sia i proprietari della ricevitoria che i carabinieri di Soresina erano già lì sul posto, all’angolo fra via IV Novembre e via Dante. Ma la gang, evidentemente preparatissima, è riuscita ad anticiparli, fuggendo dalla parte opposta. Una volta entrata, la banda si è preoccupata solo delle sigarette, caricate in fretta e furia su un veicolo spazioso, verosimilmente un furgone. All’interno del negozio, non è stato toccato nient'altro. Anche perché sapendo di doversi muovere con i secondi contati, e con il fiato dei militari sul collo, i malviventi non ne avrebbero neanche avuto il tempo.  Le immagini ora sono al vaglio dei militari che le stanno visionando, sequenza dopo sequenza, per isolare elementi utili all'identificazione dei responsabili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

22 Novembre 2016

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2016/11/23 - 09:09

    Ecco altri "beceri individui in divisa " che se la prendono con " I PIU' DEBOLI ". Non auguro alla INGENUA MORALISTA che la pensa così , di incontrare uno tra i PIU' DEBOLI ! Loro sono I PIU' DEBOLI ,ma tu ti leccheresti le ferite .

    Rispondi