il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SESTO ED UNITI

Martellate all'allarme, rubati gioielli e Rolex

Colpo in via Veneto, la banda è stata inseguita da alcuni cittadini ma si è dileguata. Tentato furto anche nelle case dell'Aler

Martellate all'allarme, rubati gioielli e Rolex

L'allarme preso a martellate e l'intervento dei Cc

SESTO CREMONESE - Il paese rimane nella morsa dei ladri che venerdì 18 novembre, malgrado il sistema di allarme e l’arrivo di alcuni residenti che li hanno sorpresi mentre fuggivano, hanno razziato una villetta in via Veneto e sabato 19 ci hanno riprovato, ma senza successo, in un appartamento delle case di edilizia pubblica.

Nel quartiere residenziale davanti al cimitero la banda è entrata in azione tra le 18,30 e le 19. Approfittando dell’assenza dei proprietari i ladri hanno forzato la porta finestra sul retro della casa e quando la sirena ha cominciato a suonare hanno preso a martellate la centralina per spegnerla. Incuranti di essere colti in flagrante, hanno messo a soqquadro la stanza da letto dell’abitazione rubando due Rolex e oggetti preziosi del valore non precisato. Durante la fuga i predoni sono stati però intercettati da alcuni vicini, ma sono riusciti a far perdere le loro tracce a bordo di una Polo di colore grigio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Novembre 2016