il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

A 'il BonTà' di CremonaFiere domenica 13 l'happy hour è creativo

Aperitivo re-inventato: dallo spritz con la salvia al 'bianco sporco' molecolare

A 'il BonTà' di CremonaFiere domenica 13  l'happy hour è creativo

CREMONA - Spritz al sapore di salvia; gin artigianale con una spolverata di cardamomo; vino bianco in abbinata a vermouth sferificato: sono alcune delle fantasiose creazioni che alcuni dei migliori barman cremonesi presenteranno domani, domenica 13 novembre, all'ora dell'aperitivo all'interno de il BonTà, il Salone delle eccellenze enogastronomiche artigianali in scena fino a lunedì 14 novembre alla Fiera di Cremona.

UN RITO RE-INVENTATO. Quello dell'aperitivo è un rito a cui pochi rinunciano. Con l'intenzione di rinnovare il repertorio dei sapori e arricchire di sfumature inedite la proposta dell'happy hour, i barman coinvolti a il BonTà (sotto l'egida dell'enoteca Un mondo di vino) impugneranno gli shaker a partire dalle 18 negli spazi dell'Area Degustazione Artusi. Il pubblico della manifestazione potrà assaggiare, ad esempio, una singolare rielaborazione del biànc spurc cremunées: il classico bicchiere di vino bianco con un goccio di Campari diventa un gustoso mix di spumante e vermouth 'trasfigurato' grazie alle tecniche della cucina molecolare. Curiosa anche la riproposizione del principe degli aperitivi, lo spritz, ribattezzata Salviamo lo spritz: bianco e Aperol si sposano con succo di pompelmo e sciroppo home made a base di salvia. Di discendenza messicana e il Mezcream, preparato con mezcal, succo di lime, avocado, nettare d'agave e crusta di sal de Gusano (un sale che contiene frammenti del celebre verme tipico del mezcal). Si chiama, invece, Conte ad Oporto la combinazione di gin artigianale, bitter scelto, vermouth e Porto in sospensione con polvere di cardamomo.Il tutto sarà accompagnato da risotti cucinati di un chef specilalizzato in catering.

IL BONTA': TRADIZIONE E SPERIMENTAZIONE. L'aperitivo sperimentale è solo uno dei mille volti de il BonTà. Al Salone delle eccellenze enogastronomiche artigianali si trovano, tra gli altri, le eccellenze delle acetaie modenesi, le birre valdostane, i tartufi molisani e le mostarde lombarde, passando per i dolci della Sicilia e i salumi tipici emiliani: più di 2.000 prodotti provenienti da 19 regioni italiane per soddisfare tutti i palati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

12 Novembre 2016