il network

Mercoledì 21 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


GRUMELLO CREMONESE

Non si ferma all'alt, giovane nei guai

Identificato, il lodigiano pare non si sia fermato perché privo di patente

Non si ferma all'alt, giovane nei guai

Un posto di blocco

GRUMELLO - Non si ferma ad un posto di controllo dell’Arma e fugge verso Grumello, dove viene individuato e fermato. Ora rischia almeno una sanzione per guida senza patente e per non aver rispettato l’ordine dei militari ad accostare per verifiche. Nei guai è finito un giovane lodigiano, che ieri stava guidando con al fianco una ragazza poco fuori Maleo. Una pattuglia dei carabinieri, verso le 16 di mercoledì 9 novembre, in servizio di controllo e prevenzione reati, ha intimato l’alt. Il conducente, che difficilmente non può non aver visto il segnale di fermarsi, ha invece tirato diritto. Un comportamento che ha insospettito i militari, i quali si sono dati al suo inseguimento, aiutati nel frattempo da altre pattuglie allertate via radio e giunte in supporto. Tre gli equipaggi sulle tracce del veicolo in fuga, poi localizzato in centro a Grumello. Con ogni probabilità, il giovane è giunto in paese o dalla ex strada statale Codognese o dalla strada bassa che parte da Roggione. Sta di fatto che le forze dell’ordine, dopo aver individuato l’auto, hanno pensato bene di cercare il guidatore in uno dei locali situati nelle immediate vicinanze. E, dopo un primo tentativo a vuoto, i carabinieri hanno trovato il giovane e la ragazza nei servizi igienici di un bar. Identificato, il lodigiano pare non si sia fermato perché privo di patente. Accompagnato alla caserma di Pizzighettone, ora dovrà dare spiegazioni: ovvero se la patente non l’ha mai conseguita, oppure se gli è stata ritirata. In quest’ultimo caso la posizione potrebbe aggravarsi e oltre alla sanzione amministrativa non è esclusa una denuncia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Novembre 2016