il network

Mercoledì 26 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Sottopasso di via Brescia, i tempi stringono

Il rimborso entro fine mese. Ecco il decreto con cui la Regione chiede al Comune 522mila euro

Sottopasso di via Brescia, i tempi stringono

Il sottopasso in via Brescia

CREMONA - È indirizzato al Comune, nello specifico al dirigente Marco Pagliarini, e per conoscenza al direttore generale ‘Università, Ricerca e Open Innovation Autorità di gestione dei fondi Por Fesr 2007-2013’, Marco Cassin. Ed è arrivato lo scorso 26 ottobre all’ufficio protocollo della Municipalità: eccolo, firmato dal dirigente del Pirellone Roberto Facconi, il decreto finale di saldo e accertamento del contributo richiesto dalla Regione sul capitolo sottopassi, vale a dire la richiesta di oltre mezzo milione di euro, da restituire entro il 30 novembre, per il cambiamento del progetto originario del sottopasso di via Brescia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

06 Novembre 2016