il network

Giovedì 20 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Violino di seta di ragno premiato a Londra

L'invenzione è dello studente Luca Alessandrini con la collaborazione dell'Anlai di Cremona

Violino di seta di ragno premiato a Londra

Luca Alessandrini e il presidente Anlai Gualtiero Nicolini

CREMONA - Uno studente italiano che ha inventato un violino fatto di seta di ragno ha vinto il premio per lo studente internazionale più innovativo di Londra organizzato da London & Partners, la società di promozione ufficiale della capitale. Si tratta di Luca Alessandrini, un trentenne di Urbino che si è laureato in Italia ed ha conseguito un doppiomaster all’Imperial College di Londra. Il giovane ha battuto centinaia di concorrenti provenienti da 49 Paesi con la sua creazione, uno strumento musicale composto da seta di ragno e resina. Quando viene suonato, la seta fa vibrare la cassa emettendo un suono chepuò esseremodificato variando in modo esatto la fusione dei due materiali. La combinazione della seta e della resina infatti produce un unico tono che può venir alterato modificando le quantità dei due componenti originali. Un grande contributo è venuto ad Alessandrini dall'Anlai di Cremona, dai maestri liutai cremonesi in particolare Elisabetta Giordano, Massimo Ardoli, Davide Sora, Federico Fiora, ma anche Giorgio Scolari, Massimo Negroni, l'Academia Cremonensis oltre ai membri del direttivo Anlai Salvatore Dugo, Roberto Villa e ovviamente il presidente Gualtiero Nicolini.

06 Novembre 2016

Commenti all'articolo

  • Antonio

    2016/11/10 - 15:03

    A Londra farebbero meglio a preoccuparsi di altro ad esempio della Brexit...

    Rispondi