il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


OSTIANO

Fantasmi, Silent a Ostiano: 'Registriamo voci e fotografiamo presenze'

I ghostbusters torneranno in paese: 'Luoghi carichi di storia e di grande interesse'

Fantasmi, Silent a Ostiano: 'Registriamo voci e fotografiamo presenze'

OSTIANO - I cacciatori di ‘fantasmi’ Fulvio Caimi, Riccardo Gerosa, Giuseppe Ippolito e Luciano Castelli non si fermano qui e, dopo i primi rilievi, presto torneranno ad Ostiano. «Al momento non abbiamo notato nulla di particolare. Ma dobbiamo ancora analizzare parte del materiale. Una cosa è certa: torneremo al teatro di Ostiano per una nuova indagine. E’ un luogo interessante e carico di storia». A parlare sono proprio i membri del team Silent, il gruppo di ‘Ghostbusters’ che lunedì notte ha effettuato una serie di test nella biblioteca del paese. Il motivo? Ricercare eventuali attività, anomalie o presenze paranormali. Ad autorizzare il gruppo è stato direttamente il Comune. L’uso delle sale è stato concesso, a titolo gratuito, con tanto di delibera di giunta. Ma ad Ostiano la vicenda non è passata inosservata, e si è portata dietro uno strascico di polemiche: alcuni cittadini ritengono infatti che il patrimonio artistico locale andrebbe valorizzato in altro modo e non con delle ricerche sul paranormale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

04 Novembre 2016

Commenti all'articolo

  • NICOLA

    2016/11/05 - 17:05

    Ma dai su, questi paeselli di provincia, sempre a lamentarsi anche davanti ad un po' di notorietà maggiore anche se spicciola!!! Continuate allora a crogiolarvi tra l'allarme nutrie e la sagra del trattore.

    Rispondi