il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


OSTIANO

Perde al gioco e inscena una rapina, nei guai 40enne

L'uomo ha perso 250 euro ai videopoker e si è inventato un colpo prima di tornare a casa. Denunciato dai carabinieri per simulazione di reato

Perde al gioco e s'inventa una rapina, nei guai

Un giocatore alle macchinette videopoker

OSTIANO - Ha bruciato 250 euro al videpoker. E quando è stato il momento di rientrare a casa, non se l’è sentita di dirlo alla moglie. Così un 40enne del paese non ha trovato di meglio che inventare una rapina ai propri danni: l’agguato di due uomini in sella a uno scooter, con il volto coperto dal casco, spuntati dal niente al Bancomat, subito dopo che lui aveva prelevato. La menzogna, però, non ha retto, e alla fine da persona che denuncia, si è ritrovato denunciato, per simulazione di reato. Una vicenda che sorprende quella avvenuta venerdì 28 ottobre a Ostiano, risolta nell’arco di poche ore dai militari della locale stazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

29 Ottobre 2016