il network

Giovedì 20 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASSA PIACENTINA E CREMONA

Sla, se ne è andato Arisi

E' morto a 59 anni all'ospedale di Cremona, protagonista di una battaglia contro i tagli al fondo nazionale sulla malattia che l'aveva colpito nel 2007

Sla, se ne è andato Arisi

Roberto Arisi con Donato Agosti

CASTELVETRO - E’ stato un amico, un marito, un grande lavoratore, un provocatore ma soprattutto un guerriero. Castelvetro e Cremona piangono Roberto Arisi, che avrebbe compiuto 59 anni il prossimo 9 novembre e non si è mai arreso a quella che chiamava ‘La Signora’: la Sclerosi laterale amiotrofica (Sla) che lo ha lentamente strappato alla vita senza però riuscire a strappargli la voglia di combattere. Malato dal 2007, se n’è andato in silenzio nel reparto di Pneumologia dell’ospedale di Cremona, da dove un anno fa era stato protagonista di una battaglia contro i tagli al fondo nazionale sulla Sla. Se l’era presa con la Regione Emilia Romagna che aveva ridotto i sostegni economici ai malati e aveva addirittura scritto al premier Matteo Renzi, denunciando un problema che poco dopo è diventato caso nazionale. Mercoledì 26 ottobre si sono tenute le esequie, in forma privata nella cappella dell’ospedale di Cremona, e Arisi riposerà al cimitero di Castelvetro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

27 Ottobre 2016