il network

Martedì 25 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Resa dei conti a San Felice, colpito al capo con un trapano

Ferito un 68enne, denunciato l'ex fidanzato della figlia

Resa dei conti a San Felice, colpito al capo con un trapano

CREMONA - Una violenta resa dei conti: è andata in scena domenica 23 ottobre in un palazzo di San Felice e il bilancio, alla fine, racconta di un 68enne ferito in modo serio alla testa, colpito con un trapano e ora ricoverato all’ospedale Maggiore, in osservazione e con una prognosi di trenta giorni. Indagano i carabinieri. E stando ai primi accertamenti, a colpire il cremonese sarebbe stato l’ex convivente della figlia, un 32enne che è già stato denunciato per ‘lesioni personali gravi’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

23 Ottobre 2016