il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Povertà, cresce il numero degli indigenti

In sofferenza ci sono le famiglie: la perdita di lavoro risulta la causa principale delle fragilità. E anche le cure non sono per tutti

Povertà, cresce il numero degli indigenti

Donna rovista in un cassonetto

CREMONA - Lunedì 17 ottobre era la ‘Giornata mondiale della povertà’. Emergenza in aumento, certifica la Caritas nel suo rapporto stilato a livello nazionale. Il volto della difficoltà cambia ma non diminuisce e non fa differenza il quadro locale, con il bisogno che si specchia negli oltre 580 interventi di sostegno erogati e nei trentamila euro di finanziamenti garantiti con il microcredito, per una spesa complessiva superiore ai 150mila euro, dal Centro di Ascolto. Gli ultimi dati riguardano i primi sei mesi del 2016. Da gennaio sono stati forniti 584 aiuti economici per una spesa totale di 153mila euro. Nuovi poveri? Una sessantina. E poi l’allarme nell’allarme: la mancanza di denaro sufficiente a garantirsi le cure. S stima ci siano quasi diecimila indigenti fra città e provincia. Con il rischio dell’esclusione sociale. Anche qui e ora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Ottobre 2016

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2016/10/18 - 09:09

    Se si vuole risolvere il problema , bisogna entrare in possesso di un documento che certifichi la condizione di IMMIGRATO . Si passerebbe subito dalla categoria di NUOVI POVERI a quella di PARASSITI con cure ,vitto,alloggio,e mancetta

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000