il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Si suicida in mare con il suo cagnolino

L'episodio a Nervi: la donna, residente in città, aveva 47 anni

Si suicida in mare con il suo cagnolino

Sommozzatori in una foto d'archivio

CREMONA - Una donna di 47 anni di origini romene, Y.R., residente a Cremona, si è tolta la vita a Nervi, un quartiere nel Levante di Genova, gettandosi in mare in prossimità di una scogliera, vicino a uno degli stabilimenti balneari più noti della località ligure. Il tutto insieme al proprio cane, anche lui morto. La notizia di questa vicenda tragica è stata fornita dal comando della capitaneria di porto, i cui marinai si sono occupati del recupero del corpo e delle indagini necessarie per far chiarezza su tutta la vicenda e per identificare la donna che ha deciso di farla finita. Secondo quanto emerso la 47enne ha lasciato una borsa contenente alcuni effetti personali e una lettera nella quale ha annunciato di voler porre fine alla sua esistenza e a quella del suo cagnolino. Le cose, purtroppo, sono andate proprio così. Lo hanno appurato sottufficiali e marinai a bordo del gommone della Capitaneria di porto-Guardia Costiera di Genova, che hanno recuperato il corpo senza vita con l’ausilio di due sommozzatori del V° Nucleo Operatori Subacquei Guardia Costiera di Genova. Il corpo è stato ritrovato nello specchio di mare non distante il porticciolo. La donna aveva legata a sé una borsa con dentro un piccolo yorkshire, anch’esso morto per annegamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

06 Ottobre 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000