il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


GRUMELLO-ZANENGO

Paura dopo la rapina a Folli

Numerose troupe televisive in paese per seguire il caso

Paura dopo la rapina a Folli

Cristina Parodi e Marco Liorni a La vita in diretta

GRUMELLO/ZANENGO - E’ diventato un caso nazionale la rapina subita nella notte tra lunedì 3 ottobre e martedì 4 da Ernesto Folli, noto imprenditore agricolo, e dalla sua famiglia. Mercoledì 5 ottobre alcuni giornalisti di televisioni si sono recati in paese per occuparsi del caso, tra questi anche i reporter de ‘La vita in diretta’ la nota trasmissione televisiva condotta da Cristina Parodi e Marco Liorni. In effetti l’episodio è molto grave e ha suscitato lo sdegno e la preoccupazione non solo della comunità grumellese. Una banda di ladri dopo aver rubato un’auto nel Milanese è ‘scesa’ nella Bassa in cerca di bottino. E per colpire ha scelto proprio Grumello, o meglio la frazione Zanengo, dove Folli abita. La gang si è introdotta in casa e ha iniziato a rovistare nei cassetti e negli armadi mentre i padroni di casa dormivano al piano superiore. Folli però ha sentito i rumori e nonostante l’invito alla prudenza della moglie è sceso per affrontare i ladri. Ne è nata una colluttazione, l’imprenditore ha cercato di fermarli, ma probabilmente perché spinto da uno della banda è caduto e ha riportato una ferita alla testa, medicata poi con sette punti di sutura. La banda è riuscita a fuggire impadronendosi anche dell’auto di Folli, avviandosi in direzione Milano con le due vetture. Ma arrivati a Ca’ delle Mosche, nel Cremasco si sono imbattuti in un posto di blocco dei carabinieri, i militari erano proprio impegnati in un servizio di prevenzione. I ladri si sono dati alla fuga tornando indietro, fuggendo in direzione Castelleone. I militari hanno cercato di bloccarli, ma non c’è stato nulla da fare. Una vettura della banda è uscita fuori strada ed è stata recuperata, mentre i malviventi fuggivano nei campi, l’altra, proprio quella di Folli, ha fatto perdere le tracce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

06 Ottobre 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000