il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


FORMIGARA

Scampa al rogo, beve ammoniaca

Il giostraio, forse agitato per quanto accaduto al suo camper, ha ingerito il liquido per errore. E' fuori pericolo

Scampa al rogo, beve ammoniaca

L'incendio della roulotte domato dai VdF

FORMIGARA — La morte l’ha sfiorato due volte in poche ore. E in entrambe le occasioni è stata scacciata. Nella notte tra giovedì 29 e venerdì 30 settembre, il giostraio 69enne che ha rischiato di rimanere coinvolto nell’incendio del proprio caravan, se l’è vista brutta, ma si è salvato. Ospite sulla roulotte di un cugino, parcheggiata di fronte al Comune, poco prima delle due si è svegliato per bere, solo che inavvertitamente anziché prendere la bottiglia dell’acqua ne ha afferrata un’altra che conteneva ammoniaca. E’ bastato mezzo sorso e subito lo stomaco ha iniziato a bruciare: soccorso tempestivamente dai volontari della Croce Verde di Castelleone, l’anziano è stato subito giudicato fuori pericolo. Per precauzione è stato comunque trasportato all’ospedale di Crema, dal quale dovrebbe essere dimesso presto. Per sua fortuna, di ammoniaca ne ha ingerita una quantità minima. Probabilmente poco lucido a causa di una giornata iniziata con un enorme spavento e proseguita senza più la propria ‘casa’, divorata dalle fiamme, il 69enne non ha prestato attenzione al contenitore che ha portato alla bocca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

30 Settembre 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000