il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA E BASSA PIACENTINA

Visite fiscali mai effettuate, medico denunciato per truffa

Lavoratori in malattia messi in difficoltà, frode a Inps e Asl

False cooperative e frode fiscale, due arresti della Finanza

Sosteneva di avere compiuto visite fiscali di controllo a casa di dipendenti in malattia, che venivano indicati come assenti dal domicilio, ma in realtà non effettuava alcuna visita causando problemi ai lavoratori stessi e frodando l’Asl e l’Inps. Ed è proprio da queste ripetute anomalie che sono partite le indagini della guardia di finanza di Piacenza a carico di un medico, adesso denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato e per falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale. I fatti toccano da vicino sia la zona della Bassa Piacentina, dove sono state riscontrate alcune delle anomalie in questione, sia il territorio Cremonese: il medico esercitava infatti anche per conto dell’Inps della città lombarda. E secondo i militari del nucleo di polizia tributaria nel solo 2015 avrebbe percepito indebitamente oltre 60mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

28 Settembre 2016

Commenti all'articolo

  • mario

    2016/09/28 - 20:08

    Un commerciante commette un reato, mi viene in mente il pellicciaio di Soncino, e ... paf! subito nome e cognome sui giornali.... un medico truffa la pubblica amministrazione, mette nei guai dei poveri lavoratori, e..... e??? Vogliamo nome e cognome!!!!! NOME E COGNOME!!!!!!!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000