il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Referendum, Pd alla resa dei conti

Fissata l'assemblea provinciale: è lunedì 3 ottobre

Referendum, Pd alla resa dei conti

La sede del Pd

CREMONA - Il conto alla rovescia è cominciato: si terrà lunedì prossimo, 3 ottobre, l’assemblea provinciale del Pd sul referendum. Un incontro atteso che arriva dopo le infuocate polemiche, anche a Cremona, tra il partito, schierato ufficialmente per il ‘sì’ alla revisione costituzionale, e la minoranza, in campo invece per il ‘no’. La riunione sarà il primo vero confronto interno dei vertici locali dem con i rappresentanti dell’opposizione. Da una parte ci saranno politici come il segretario provinciale Matteo Piloni e, a quanto pare, il sottosegretario alle Riforme istituzionali e ai Rapporti con il Parlamento Luciano Pizzetti, che le modifiche al vaglio della consultazione referendaria ha contribuito a scrivere; dall’altra, Marco Pezzoni, l’ex sindaco Paolo Bodini e alcuni degli altri iscritti al Pd che hanno firmato la lettera con cui si chiedeva di organizzare un contraddittorio sulla riforma tra il ‘sì’ e il ‘no’ da tenersi all’interno della Festa dell’Unità, ma proposta non è stata accolta da Piloni e dal segretario cittadino, Roberto Galletti, che però, hanno lasciato la porta aperta a un dibattito pubblico dopo la kermesse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

26 Settembre 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000