il network

Venerdì 02 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASSA BRESCIANA

Aggredisce i carabinieri, preso

L'episodio in una sala giochi di Orzinuovi con un 30enne in stato di alterazione: condannato

Aggredisce i carabinieri, preso

Un carabiniere della caserma di Orzinuovi con il comandante Riccardo Rosati

ORZINUOVI - Va in escandescenze in una sala giochi e costringe i titolari a chiamare i carabinieri. All’arrivo dei militari, l’uomo li aggredisce prendendone uno per il collo e tirando calci e pugni all’altro. Immobilizzato, il 30enne di Comezzano-Cizzago è stato condannato all’obbligo di dimora con divieto di uscire di notte. E’ accaduto nei giorni scorsi in un centro scommesse nella periferia della ‘Capitale della Bassa’. Un albanese residente nel bresciano è entrato durante la notte nell’attività, già ubriaco. Qui ha cominciato a infastidire i clienti e, dopo i numerosi richiami del personale, ha cominciato ad agitarsi e a minacciare i presenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

22 Settembre 2016

Commenti all'articolo

  • enrico

    2016/09/23 - 13:01

    li aggredisce prendendone uno per il collo e tirando calci e pugni all’altro. condannato all’obbligo di dimora con divieto di uscire di notte. Però che severità questo giudice!

    Rispondi

  • vittorio

    2016/09/23 - 08:08

    Ma vi rendete conto che se non ci fossero gli " stranieri " le forze dell'ordine non saprebbero più cosa fare? Sarà per questo che vengono definiti come risorse?

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000