il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Islamici, la sfida del leader: "Mi candido alle elezioni"

Sadiq El Hassan, portavoce del Centro La Speranza, in campo per il rinnovo del direttivo del comitato di quartiere San Bernardo

Islamici, la sfida del leader: "Mi candido alle elezioni"

Sadiq El Hassan in Duomo al centro tra l’imam e monsignor Franzini

CREMONA - E’ stato uno dei traghettatori del trasferimento, non semplice, della moschea da via Bibaculo, ex tempio del Bingo, a via san Bernardo, nella discoteca un tempo tappa obbligata del sabato sera. Era accanto al sindaco e alle altre autorità cittadine il giorno dopo le stragi dell’Isis a Parigi e Bruxelles per dire no alle violenze compiute in nome della religione. Era in Duomo, alla destra dell’imam, per ricordare padre Jacques Hames, l’anziano prete ucciso in Francia. Non poteva passare inosservata, anche se lui tende a smorzare i toni, la decisione di Sadiq El Hassan, 49 anni, marocchino, operaio, due figli e una figlia, portavoce del Centro culturale islamico La Speranza, di candidarsi alle elezioni per il rinnovo dei direttivi dei Comitati di quartiere. Certo, si tratta di un voto molto amministrativo e molto poco politico ma il passo del referente della numerosa comunità musulmana cremonese resta un fatto importante, comunque lo si giudichi. Era da tempo che Sadiq, da 25 anni a Cremona, pensava di scendere in campo. Ora è la volta buona. «Alcune persone mi hanno chiesto di provarci e ho risposto di sì», spiega.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Settembre 2016

Commenti all'articolo

  • Vania

    2016/09/21 - 22:10

    Ormai siamo alla follia!!! Di questo ringraziamo il nostro "caro" sindaco e tutta la sua ciurma!!!

    Rispondi

  • Nicola

    2016/09/21 - 20:08

    Minkia! E questo è solo l'inizio! Avanti così e ve ne accorgerete!SVEGLIA!!!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000