il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


REFERENDUM E RIFORMA COSTITUZIONALE

L'Anpi si mobilita per il 'no'

E' la linea uscita dalla riunione svoltasi nel pomeriggio di sabato 17 settembre del direttivo provinciale

Anpi, Corada il nuovo presidente

Gian Carlo Corada

CREMONA - Rafforzare la presenza, dal punto di vista delle persone e dell’impegno, dell’Anpi all’interno del Comitato per il ‘no’ al referendum sulla riforma costituzionale e assemblea degli iscritti dell'associazione. Questa la linea uscita dalla riunione, svoltasi sabato 17 settembre nel pomeriggio, del direttivo provinciale dell’Anpi. "Da parte di tutti c’è la preoccupazione che nei prossimi due mesi di campagna i toni si esasperino ancora di più. Un rischio che vogliamo evitare - commenta Gian Carlo Corada, presidente provinciale dell'Associazione partigiani-. Diciamo pacatamente e serenamente ‘no’, nella speranza che lo faccia, senza personalizzare e polemizzare, anche il ‘sì».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Settembre 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000