il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Molesta, picchia e deruba donna per strada, individuato dalla polizia

L'uomo, un nigeriano classe 70, è sposato con tre figli e in regola con i permessi

Molesta e deruba ragazza per strada, individuato dalla polizia

Un intervento della polizia di Stato

CREMONA - Avvicina una connazionale per strada nei pressi della stazione dei pullman e comincia a molestarla pretendendo un rapporto sessuale. Al diniego della donna, A.C. (classe '70) - residente a Cremona, sposato con tre figli e in regola con i permessi, l'ha malmenata, rubato 300 euro e scaraventato via il cellulare. L'episodio è avvenuto lo scorso 2 luglio. La Questura e la Squadra Mobile - dopo la denuncia della donna - hanno cominciato le ricerche e giovedì 15 settembre l'hanno individuato e per lui è scattata la misura di custodia cautelare in carcere. Venerdì 16 l'udienza di convalida durante la quale all'uomo è stato conferito l'obbligo di dimora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Settembre 2016

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2016/09/18 - 08:08

    Questi sono gli insegnamenti per la nostra integrazione nel futuro che ci aspetta . Ma quando capiremo che le donne si prendono come , quando e dove vogliamo? Quanto tempo dovrà ancora passare per convincerci che siamo padroni di fare tutto quello che ci passa per la testa . Basta la patente di clandestino e diventi immune penalmente.

    Rispondi

  • Nicola

    2016/09/17 - 17:05

    Le donne per questa gente sono esseri inferiori, dalle quali si può pretendere di tutto e di più. Okkio ....!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000