il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Operazione anti-droga ai giardini, scovate dosi nelle montagnole: due arresti

A supporto della polizia anche un'unità cinofila

Operazione anti-droga ai giardini, scovate dosi nelle montagnole

Un momento dei controlli

CREMONA - Blitz anti-droga  venerdì in piazza Roma della polizia supportata da un'unità cinofila della polizia di Bologna. E' stata la zona delle montagnole a essere passata al setaccio. Un gambiano di 23 anni, richiedente asilo, ospite della Casa dell'Accoglienza, è stato trovato con mezz'etto di droga, tra hascisc e marijuana, e arrestato. Stessa sorte per un senegalese di vent'anni che aveva addosso 20 grammi di hascisc. A pochi metri, nella 'grotta' delle montagnole, sono spuntati altri 25 grammi di hascisc, un prodotto analogo a quello trovato addosso ai due africani, confezionato nello stesso identico modo. Sono pesanti gli esiti del blitz condotto dalle pattuglie della polizia che per l'ennesima volta, in grande stile, hanno passato al setaccio quella e altre zone 'calde' della città. Il tutto su input del questore Gaetano Bonaccorso. Una volta capito che uno degli africani trovati con la droga è ospite della Caritas, nella struttura di via Sant'Antonio del Fuoco è scattato una perquisizione, anche quella con i cani, che ha dato esito negativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Settembre 2016

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2016/09/17 - 08:08

    PAGHINO PER I LORO REATI ? MA DOVE VIVI ?

    Rispondi

  • Andrea

    2016/09/16 - 17:05

    ....don pezzetti, ma come, i tuoi protetti che estenuamente difendi a spada tratta come degli angioletti indifesi, bisognosi di aiuto e tanto utili alla comunita' per aver ramazzato due marciapiedi si fanno beccare con le mani nel sacco in questo modo.....?? Ovvio, ramazzare strade per la comunita' porta in dote ben poco, spacciare droga e' ovviamente molto piu' remunerativo..... Vero don...?.

    Rispondi

  • Nicola

    2016/09/16 - 16:04

    Complimenti alle Forze dell'Ordine. Speriamo ora che il lavoro di intelligence non venga vanificato e che questi delinquenti paghino per i loro reati. Vedete, il nostro non è razzismo, è solo la consapevolezza che la maggior parte di questi falsi rifugiati, sono una manica di farabutti.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000