il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Prestazioni in Ospedale, si allungano i tempi di attesa

Oltre cinque mesi per un'ecografia al seno, 93 giorni per una visita pneumologica

Prestazioni in Ospedale, più del 7% è oltre il limite

L'ospedale maggiore di Cremona

CREMONA - Numeri, per loro natura freddi, ma nel caso capaci di scattare la fotografia dell’efficienza di alcuni servizi ospedalieri. Si tratta dell’accessibilità alle cure o se si preferisce dei tempi d’attesa per ottenere una prestazione. Ed ecco allora che ci vuole una buona dose di pazienza per quella donna che necessità di una ecografia ginecologica: 114 i giorni (ed è la media) di attesa. Oppure gli oltre cinque mesi per un’ecografia della mammella e i due mesi abbondanti per una mammografia. Non va nemmeno bene per chi prenota la prima visita pneumologica: potrà presentarsi dal medico solo dopo 93 giorni. I tempi d’attesa sono pubblicati sul sito degli Istituti Ospitalieri di Cremona; aggiornati a inizio luglio scorso e sono, se raffrontati a quanto avveniva nei mesi precedenti, un poco peggiorati. Il riferimento è con i parametri fissati dalla Regione Lombardia: la media mensile delle prestazioni erogate fuori tempo massimo stabilito è passata dal 3,48% all’odierno 7,11%. Il valore più alto registrato da quando è iniziato il monitoraggio. Al riguardo potrebbe aver influito la diminuzione del personale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

13 Settembre 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000