il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

"Infissi marci e l'Aler non fa nulla"

Esplode la rabbia degli inquilini. Case piene di spifferi

"Infissi marci e l'Aler non fa nulla"

Gli infissi marci nelle case Aler

CREMONA - «Sono tre anni che chiedo all’Aler di intervenire. Gli infissi sono marci. L’altro giorno mi è rimasta una maniglia in mano. D’inverno ci sono spifferi ovunque e per tenere calda la casa tocca spendere il doppio. Uno spreco assurdo. E poi ci vengono a fare la ramanzina sull’inquinamento dell’aria. Tutte le volte che mi sono fatto avanti con l’azienda ho ottenuto sempre la stessa risposta: «Non abbiamo ancora fatto l’appalto. Deve pazientare». E’ un inquilino che la pazienza l’ha persa, Ferruccio Corni, a dare voce alla rabbia dei residenti nelle palazzine Aler di via Baronio, una parallela di viale Concordia, a breve distanza da via Postumia. Le condizioni di notevole degrado degli infissi dello stabile, purtroppo, non sono un fenomeno isolato. «Un mese fa ho di nuovo contattato l’Aler. Ho anche detto della maniglia che mi è rimasta in mano. Mi hanno risposto che le maniglie sono a carico nostro, allora ho replicato che la maniglia è venuta via perché il legno è marcio. E’ lì da vedere. Ci hanno chiesto ancora di aspettare. Ma fino a quando? La situazione è insostenibile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

08 Settembre 2016

Commenti all'articolo

  • gianfranco

    2016/09/09 - 22:10

    ma questo signore in tutti questi anni, visto che ne usufruisce lui della casa, non ha mai preso in considerazione di prendere un barattolo di vernice ( di cinque euro) e dare una passatina agli infissi ? se fosse stato lui il proprietario avrebbe aspettato che la sua roba si riducesse cosi? le istituzioni hanno delle grosse carenze, ma a volte basta poco , se poi ci è tutto dovuto allora non si finisce più.

    Rispondi

  • Antonio

    2016/09/09 - 10:10

    Il comune spende 180mila o per i "Tutor" condominiali. Dire che i soldi potevano essere spesi diversamente, lo farebbe anche un bambino di 6 anni.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000