il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Entra nella sua ex casa pignorata, denunciato 34enne

L'uomo è stato trovato con un suo cugino all'interno dell'abitazione, da tempo messa all'asta dal tribunale

Entra nella sua ex casa pignorata, denunciato 34enne

I carabinieri di Castelleone davanti alla villetta

CASTELLEONE - Circa due anni fa un 34enne di origine siciliana, da tempo residente a Fiesco, aveva perso la propria casa pignorata dal Tribunale di Cremona in quanto, avendo chiuso la propria attività commerciale, non aveva più pagato le rate del mutuo che aveva contratto con la banca. Costretto a lasciare l’abitazione, era andato a vivere altrove. L’abitazione, nel frattempo, era rimasta disabitata per essere venduta all’asta. Nei giorni scorsi però i vicini di casa avevano notato che nel giardino della villa erano presenti alcune persone e di fronte alla casa era parcheggiata un’autovettura. Temendo che potessero essere dei ladri, hanno allertato immediatamente i carabinieri che hanno prontamente eseguito un controllo. Giunta sul posto la pattuglia constatava che i sigilli apposti all’ingresso erano stati rimossi e che un’anta di una porta finestra era stata divelta. All'interno erano presenti due uomini, il vecchio proprietario e un suo cugino. Al termine degli accertamenti, i due sono stati denunciati per violazione dei sigilli, invasione di edificio e danneggiamento aggravato in concorso, con diffida a non tornare sul posto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Settembre 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000