il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SORESINA

Febbre Dengue, un contagiato

L'uomo, reduce da un viaggio in Asia, ora è ricoverato in ospedale. Partita la profilassi anti-zanzare

Febbre Dengue, un contagiato

Disinfestazione anti-zanzare

SORESINA — Primo caso di febbre Dengue accertato in città. Un soresinese, di rientro da un viaggio in Estremo Oriente, ha accusato i sintomi della malattia tropicale, diffusa soprattutto in Asia e America, e gli esami disposti dall’Ats Valpadana hanno certificato il contagio. A quel punto il Comune, su indicazione dell’azienda sanitaria, ha predisposto un intervento straordinario di disinfestazione nel raggio di duecento metri dall’abitazione del paziente. La profilassi, eseguita dall’una alle sei di sabato 27 agosto e poi replicata una seconda volta, ha interessato le aree verdi comunali, i parchi, gli alberi, le siepi, gli orti e i giardini privati. Il trattamento ha come obiettivo le zanzare, unico possibile veicolo di diffusione del virus, non trasmissibile da uomo a uomo. Il paziente, al momento ricoverato nel reparto di malattie infettive del Maggiore di Cremona, non è in pericolo di vita. Il decorso della malattia sembrerebbe regolare, tuttavia in città sono state assunte tutte le precauzioni disposte dall’Ats per la tutela della salute. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

27 Agosto 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000