il network

Sabato 26 Maggio 2018

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


CREMONA

Frantuma con un sasso il finestrino di un'auto per rubare, arrestato

Due persone hanno cercato di fermare il 23enne tunisino che ha scaraventato a terra uno dei due e poi è stato rintracciato dai carabinieri

Frantuma con un sasso il finestrino di un'auto per rubare, arrestato

Il carcere di Cremona

CREMONA - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cremona, nella mattinata del 20 agosto, hanno arrestato un cittadino tunisino H.J. di anni 23 in Italia senza fissa dimora per una tentata rapina a Cremona in via Cappellana.

Il cittadino tunisino alle ore 5.00 circa dopo aver frantumato con un grosso sasso il vetro di una vettura parcheggiata si è introdotto nella vettura appropriandosi di quanto contenuto. I rumori in piena notte, hanno allertato due cittadini cremonesi che scesi in strada hanno tentato di bloccare il malfattore che però è riuscito a darsi alla fuga spingendo e scaraventando a terra uno dei due. L'immediato intervento dei militari del Nor ha permesso il celere rintraccio del giovane che è stato bloccato e tratto in arresto. L’arrestato al termine delle formalità di rito è stato condotto in carcere a Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Agosto 2016

Commenti all'articolo

  • renzo

    2016/08/20 - 18:06

    Spero che fissa dimora adesso.la trovi nelle patrie prigioni, e che nessun giudice sessantottino si commuova, sia finalmente un esempio della certezza della pena

    Rispondi

  • enrico

    2016/08/20 - 15:03

    Tunisino senza fissa dimora però!!! C'è ne ricorderemo al referendum visto che tutti gli effetti è un voto contro o a favore del governo .

    Rispondi

  • Antonio

    2016/08/20 - 14:02

    Come al solito una risorsa boldriniana intenta ha mostrarci i suoi pregi

    Rispondi